12/4/1927: si spegne Giuseppe Moscati, il “medico dei poveri”

0

Il 12 aprile 1927 a Napoli, all’età di quarantasei anni, si spegne il “medico dei poveri” e santo Giuseppe Moscati. Nato a Benevento il 25 luglio 1880, dopo gli studi classici si laureò con il massimo dei voti in Medicina presso l’Università di Napoli il 4 agosto 1903 discutendo una tesi sull’urogenesi epatica. Distintosi non solo per le capacità professionali ma soprattutto per la solidarietà nei confronti dei bisognosi e per la sua forte fede cristiana dopo la morte nel 1975 fu beatificato da papa Paolo VI e nel 1987 fu proclamato santo.

Share.