1/3/1773: muore a Caserta Luigi Vanvitelli

0

Il 1 marzo 1773 a Caserta muore l’architetto Luigi Vanvitelli, uno dei massimi esponenti dell’architettura tardo barocca, precursore del Neoclassicismo. Nato a Napoli il 12 maggio 1700 da madre italiana e padre olandese, il suo cognome originario era van Wittel, poi italianizzato in Vanvitelli. Tra le sue opere più importanti ricordiamo: la Reggia di Caserta, l’acquedotto Carolino; il grande Lazzaretto e la chiesa del Gesù ad Ancona; il Foro Carolino, il palazzo Doria D’Angri, la Chiesa della Santissima Annunziata a Napoli e il restauro della Basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma.

Share.