17/5/1510: si spegne a Firenze Sandro Botticelli

0

Il 17 maggio 1510 a Firenze si spegne il pittore Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi meglio conosciuto come Sandro Botticelli, uno dei protagonisti principali del rinascimento fiorentino. Nato nel capoluogo toscano il 1° marzo 1445 fu allievo di Filippo Lippi. Tra le sue opere più famose la “Nascita di Venere” considerata l’idea perfetta di bellezza femminile e la “Primavera” entrambe realizzate per la villa medicea di Castello e oggi conservate nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

Share.