20/7/1936: muore Guglielmo Marconi

0

Il 20 luglio 1936 a Roma si spegne il fisico, imprenditore e inventore Guglielmo Marconi. Nato a Bologna il 25 aprile 1874 da autodidatta intuì la possibilità di applicare alla telegrafia le onde elettromagnetiche scoperte da Hertz, sviluppando un efficace sistema di comunicazione con la telegrafia senza fili via onde radio, la cui evoluzione portò allo sviluppo dei moderni sistemi di radiocomunicazione e televisione. Dotato di notevoli capacità imprenditoriali costituì numerose società per lo sviluppo di radiotelegrafia e telefonia. Nel 1909 gli è stato conferito il Premio Nobel per la fisica.

Share.