26/3/1827: muore Ludwig van Beethoven

0

Il 26 marzo 1827 a Vienna, all’età di 56 anni muore Ludwig van Beethoven, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi e ultimo esponente della classicismo viennese.
Nato a Bonn il 16 dicembre 1770 da una famiglia di musicisti, studiò prima nella città natale per poi trasferirsi a Vienna nel 1792 dove fu allievo di Haydn. Nonostante i problemi di sordità che lo afflissero già da giovanissimo, continuò a comporre, condurre e suonare anche quando divenne completamente sordo.
Nel corso della sua vita Beethoven compose 9 sinfonie, 5 concerti per pianoforte, concerto per violino, triplo concerto per violino, violoncello e pianoforte e musica da camera (32 sonate per pianoforte e 18 quartetti per archi), un melodramma, il Fidelio, e una Messa solenne.
L’Inno ufficiale dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa è costituito da un brano del movimento finale della sua Nona sinfonia composta nel 1824.

Share.