28/5/1974: la strage di piazza della Loggia

0
Il 28 maggio 1974 alle ore 10:12 a Brescia, in piazza della Loggia, un ordigno nascosto in un cestino dei rifiuti esplode durante una manifestazione contro il terrorismo di estrema destra indetto dai sindacati e dal Comitato Antifascista. L’attentato provocò la morte di otto persone e il ferimento di circa cento persone. Dopo anni di indagini vennero riconosciuti colpevoli alcuni esponenti del gruppo neofascista Ordine Nuovo.
Share.