4/4/1968: viene assassinato Martin Luther King

0

Il 4 aprile 1968 a Memphis viene assassinato il pastore protestante Martin Luther King leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani. Venne ucciso con un colpo alla testa sparato da un fucile di precisione mentre si trovava sul balcone del motel Lorraine.

Nato ad Atlanta il 15 gennaio 1929, divenne il più giovane vincitore del Premio Nobel per la Pace che gli fu assegnato Il 14 ottobre 1964 per le sua resistenza non violenta contro le discriminazioni razziali negli Stati Uniti d’America.

 

Share.