6/6/1861: muore Camillo Benso conte di Cavour

0

Il 6 giugno 1861 a Torino, nel palazzo di famiglia, muore Camillo Benso conte di Cavour, uno dei protagonisti principali del Risorgimento Italiano, considerato tra i “Padri della Patria”. Nato nel capoluogo piemontese il 10 agosto 1810 fu ministro e Presidente del Consiglio dei ministri del Regno di Sardegna e con la proclamazione del Regno d’Italia fu Presidente del Consiglio del nuovo stato. Esponente della Destra storica, fu sostenitore del pensiero liberale e anticlericale. Fu promotore del libero scambio, dei grandi investimenti industriali e sostenne la promulgazione dello Statuto albertino.

Share.