Amministrative Sant’Angelo D’Alife, il sindaco Folco chiarisce la sua posizione a sostegno di Caporaso che dichiara: “Contro di me insinuazioni diffamanti”

0

SANT’ANGELO D’ALIFE – “Abbiamo cominciato la nostra campagna elettorale nella maniera più pulita e decorosa possibile perché il nostro obiettivo è costruire insieme ai cittadini un futuro migliore. Chi esordisce la campagna elettorale con insinuazioni diffamanti non vuole il bene del nostro paese”. Non tarda ad arrivare la risposta del candidato sindaco della lista “Il Paese che VogliAMO” Michele Caporaso che, in occasione della presentazione della lista avversaria, si è visto al centro di insinuazioni diffamanti pronunciate dal candidato sindaco avversario che pare abbia parlato di contrasti di Caporaso da vicesindaco con il sindaco Vittorio Folco. Nulla di più falso, fanno sapere dalla compagine della lista numero 1 in quanto, come sin da subito si è precisato, la formazione amministrativa che propone Caporaso Sindaco si è formata sulla scia di una continuità dell’Amministrazione Folco. Il sindaco uscente , Vittorio Folco, ha, infatti, preso subito le distanze da quanto insinuato in occasione della presentazione della lista avversaria, dichiarando:

“Mai esternato questa situazione. Dalla mia bocca non è mai uscita nessuna parola nei riguardi del vicesindaco Caporaso. Sfido chiunque a sostenere il contrario. Ad ogni modo ognuno è libero di pensare e dire quello che vuole ma la realtà è un’altra cosa.

Abbiamo portato meravigliosamente a termine il mandato, prendendo ogni decisione sempre insieme. Non ci sono stati atti rilevanti che siano stati decisi da un singolo. Sono stato sempre rispettoso dei ruoli e quello che oggi si dice in merito non mi tocca”.

Share.