Anche l’Istituto Ventriglia di Piedimonte Matese ha festeggiato i nonni

0

Vengono chiamati “angeli custodi della famiglia”. Sono i nonni, risorsa per le famiglie e per la società intera. E’ proprio a loro che lunedì 2 ottobre, in occasione della Festa dei Nonni, gli alunni della Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “N. Ventriglia” di Piedimonte Matese, hanno regalato una mattinata di grande festa ed allegria.

Visto che i nonni sono molto speciali, tutti i nonni invitati sono stati festeggiati in modo speciale nell’ ampio cortile dell’Istituto vestito a festa con coccarde, disegni, striscioni e festoni. A dare il saluto di benvenuto ai nonni è stata la collaboratrice del Dirigente, la prof.ssa Ornella Fasulo che ha sottolineato l’importanza del loro ruolo attivo, tangibile, quale patrimonio umano, affettivo, culturale di esperienza, di valori e saggezza che solo loro sanno trasmettere.

A seguire poesie, letture, pensieri ed un piccolo spettacolo canoro preparato in questo primo periodo dell’anno scolastico dove sia i piccoli dell’infanzia che i ragazzi hanno mostrano tutta la loro forza e felicità nell’accogliere e intrattenere nella propria scuola degli ospiti così graditi.

Una festa ricca di emozioni e sorprese, con i nonni e genitori visibilmente commossi, dove non sono state risparmiate lacrime di commozione, momenti di tenere carezze, abbracci, ma anche risate e a finire la condivisione di una buona e salutare merenda offerta da Parmalat.

Questa festa è diventa la scusa per stare insieme, per sottolineare questi legami, l’occasione per ringraziare i nonni che “hanno cosparso sulla loro vita la polvere di stelle”, come dice lo scrittore Alex Haley, per coccolarli come loro hanno fatto, per regalare loro un abbraccio. Si è percepito l’amore e l’unione tra le due generazioni, si è avvertito quanto i nonni siano importanti per i loro nipoti, si è vissuta un’atmosfera dove passato e presente si sono fusi per costruire il futuro.

Un plauso infinito e riconoscente al Dirigente Scolastico Diamante Marotta, ai docenti e collaboratori scolastici che hanno promosso e reso possibile, con l’impegno di sempre, l’opportunità di un incontro gioioso tra alunni, genitori e nonni. Grazie bambini, grazie ragazzi per questa bella lezione di vita! Festeggiare i nonni è stato un dovere, oltre che un immenso piacere.

Share.