Caserta, giovedì 12 luglio il concerto di solidarietà della Campania Feelix Jazz Orchestra. Il ricavato andrà in beneficenza

0

Tutto pronto e grande attesa per il concerto di solidarietà che si terrà giovedì 12 luglio al Belvedere di San Leucio. Nello splendido sito Unesco, a partire dalle ore 21, si diffonderanno le note dei diciotto elementi che compongono la “Campania Feelix Jazz Orchestra”, diretta dal maestro Pietro Condorelli, che nell’occasione sarà sul palco assieme a Greta Panettieri.

Musica e solidarietà in campo per due associazioni, cui andrà il ricavato della serata: “Il cucciolo frettoloso”, presieduta dall’avvocato Gennaro Melchiorre, che si occupa dell’assistenza clinica, scientifica e di supporto morale ai genitori ed ai familiari di bambini nati prematuramente e alla Cooperativa sociale “Il cuore felice”, presieduta dalla dottoressa Maria Gabriella Parise, che si dedica all’assistenza di persone affette da disabilità intellettiva e che fornisce loro supporto per la formazione, l’autonomia e l’inserimento lavorativo.

Un evento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale che ha supportato gli organizzatori (i Club Lions di Caserta, il Rotary e l’associazione Feelix) attraverso l’assessorato alla Cultura diretto da Tiziana Petrillo. “La valorizzazione del nostro patrimonio, a cominciare dal Belvedere, passa anche attraverso iniziative come queste, iniziative capaci – ha detto l’assessora – di coniugare la bellezza dell’arte con la bellezza della generosità. E noi tutti confidiamo nella generosità dei tanti che sapranno sostenere questo evento, regalandosi anche lo spettacolo di una orchestra casertana che è ormai una eccellenza nel panorama musicale nazionale”.

Per motivi di sicurezza, l’ingresso è solo ad inviti. Per poter partecipare è necessario, dunque, chiedere informazioni per il ritiro degli inviti telefonando al numero 333.3372327 o presso l’Infopoint Caserta Welcome, adiacente ai Giardini della Flora (tranne martedì dalle 8.30 alle 17.30). È possibile inoltre ritirare il proprio invito in loco, al Belvedere, la sera stessa dell’evento dalle ore 20,00.

Quest’anno il Belvedere – ha spiegato l’assessore agli Eventi, Emiliano Casale – è teatro di grandi iniziative culturali e di spettacoli di notevole spessore. Il concerto di giovedì prossimo unisce la qualità degli artisti alla nobiltà dell’obiettivo, che è quello di aiutare associazioni che lavorano quotidianamente al fianco dei più deboli. Uno dei nostri principali obiettivi è proprio quello di coniugare l’arte e la cultura con il sostegno nei confronti di chi ha più bisogno”.

COMUNICATO STAMPA

Share.