Coldiretti, a Galluccio incontro provinciale Giovani Impresa e Donne Impresa

0

Presso l’azienda agricola “Villa Sorbo” di Galluccio (CE) si sono svolti gli incontri provinciali di Giovani Impresa e Donne Impresa Coldiretti, voluti fortemente dalla delegata e coordinatrice provinciale Claudia Sorbo, dal Presidente Tommaso De Simone e dal Direttore Angelo Milo.
Alla presenza di oltre 70 Giovani, si è tenuto un interessantissimo convegno, introdotto proprio dal Presidente De Simone, sul tema “PSR 2014-2020 parliamone insieme” che ha visto il susseguirsi di diversi interventi tecnici. Infatti, in scaletta, dopo l’intervento del Direttore Angelo Milo, si sono alternati diversi relatori tra cui il Dott. Alfonso Carbonelli – responsabile regionale del CAA Coldiretti e Stefano Ventriglia – referente regionale di Creditagri. A completare il quadro tecnico si sono affrontati temi importantissimi per le aziende agricole quali l’azione di patronato svolta dall’EPACA e le assicurazioni aziendali. A trarre le conclusioni della proficua giornata la Delegata Regionale di Coldiretti Giovani Impresa Veronica Barbati.
Allestito nella sala esposizioni della struttura la 1^ mostra delle eccellenze casertane di Campagna Amica con protagonista la Mela Annurca Campana IGP e il Maiale Nero Casertano, il pecorino Conciato Romano dei monti trebulani, ma anche formaggi e legumi del matese, oltre, ovviamente, ai prodotti della terra ospitante quali Vino, Olio e Miele dei Monti del vulcano spento di Roccamonfina.
Grazie alla disponibilità di questi eccellenti prodotti, gli Agrichef casertani di Terranostra Gennaro Granata, Cecilia Magnante e Annamaria Marra, capitanati dal Presidente Regionale di Terranostra Manuel Lombardi, hanno potuto presentare delle fantastiche pietanze che tutti hanno potuto degustare in un contesto ambientale senza pari.
“Noi giovani abbiamo bisogno di questi momenti di confronto affinché le nostre aziende agricole possano avere tutta la consulenza necessaria per portare avanti le proprie idee e mission aziendali” – ha dichiarato la Delegata provinciale di Giovani Impresa Coldiretti Claudia Sorbo. Le fa eco Cecilia Magnante, novella Agrichef casertana – “Le creazioni culinarie dei nostri agriturismi di Terranostra, hanno necessità di basarsi sui prodotti di Campagna Amica, che nella nostra provincia assurgono al valore di eccellenza qualitativa assoluta, come potete vedere. I temi della trasparenza, Km0 e dell’alimentazione consapevole sono motivi imprescindibili per noi di Coldiretti e per un territorio che troppo spesso viene sottovalutato e presentato per quello che non è”

Share.