Era in attesa del giudizio di secondo grado dopo la condanna a 23 anni per omicidio. Da settembre aveva cominciato a rifiutare il cibo e le sue condizioni di salute sono rapidamente peggiorate. Il coma e poi la morte a Napoli, in una struttura ospedaliera. Per mesi i suoi familiari avevano chiesto la scarcerazione per motivi di salute ma non gli era stata mai accordata. E' la storia di Stefano Crescenzi, 37enne romano, accusato dell'omicidio di Giuseppe Cordaro, avvenuto a Roma nel 2013. La denuncia arriva dai suoi difensori, Daniele Fiorino e Dario Vannetiello, che già da tempo avevano sollecitato…
Sfruttando un permesso premio ottenuto mentre era detenuto nel cercare di Taranto, riuscì a fuggire, nell'agosto del 2013, rimanendo latitante per quasi tre anni e mezzo: la polizia di stato ha rintracciato e arrestato, oggi, in un "basso" di via Parini, a Torre Annunziata (Napoli), il latitante Massimo D'Agostino, ritenuto elemento di spicco del clan D'Alessandro. Il ricercato ha cercato di sfuggire ai poliziotti fornendo false generalità ma è stato riconosciuto e bloccato. Con se aveva un revolver calibro 38. Ha precedenti, tra l'altro, per omicidio, associazione a delinquere di tipo mafioso ed estorsione.
Un incidente mortale si è verificato nel Salernitano, all'altezza del km 2,900 della A2 "Autostrada del Mediterraneo", dove l'autista di un tir è morto dopo essere finito contro un pilone. Si tratta di un uomo di 50 anni, G.F., di Fisciano (Salerno). Immediati i soccorsi della Croce Bianca. I vigili del fuoco sono riusciti ad estrarre l'autista dall'abitacolo del mezzo. Per lui, però, non c'era più niente da fare: malgrado l'intervento dei sanitari è deceduto. Il tir ­ che proveniva da San Mango ed era diretto ad Avellino ­ ha sbandato per cause in corso di accertamento. Secondo quanto rende…
Un cinquantenne di Cava dei Tirreni, affetto da meningite, è stato ricoverato nel reparto Malattie Infettive del Ruggi di Salerno. A renderlo noto la Direzione generale dell'Azienda ospedaliera universitaria. L'uomo, proveniente dall'ospedale di Cava de' Tirreni, era stato ricoverato al Santa Maria dell'Olmo il 19 gennaio scorso per problemi di natura neurologica. Trasferito alla Stroke Unit di Salerno, i medici hanno sottoposto il paziente a prelievo spinale che ha evidenziato una forma di meningite. "La Direzione ­ si legge nella nota ­ ha prontamente attivato tutti i protocolli previsti dal Ministero e sottoposto il personale a profilassi. Contemporaneamente è stata…
Avrebbe rivolto ingiurie, minacce e molestie per più di un anno a una studentessa oggi quindicenne che, alla fine, ha manifestato anche istinti suicidi: è quanto viene contestato a un professore di italiano di 55 anni, ancora in servizio nella stessa scuola media del Napoletano, nei confronti del quale il gip del Tribunale di Napoli Nord ha emesso un divieto di avvicinamento, a non meno di mille metri, ai luoghi frequentati dalla giovane. La ragazza sarebbe stata vittima delle presunte attenzioni morbose del suo prof da marzo/aprile 2015, quando frequentava la terza media, fino all'ottobre del 2016, quando ha iniziato…
Due persone sono morte in un incidente stradale sulla A30 Caserta-Salerno, nel tratto tra l'allacciamento con il raccordo Salerno-Avellino e la barriera di Salerno, in direzione di Caserta. L'incidente, che ha visto il coinvolgimento di tre autovetture ­ secondo la ricostruzione fornita da Autostrade per l'Italia ­ è stato causato da un veicolo che procedeva contromano; nell'impatto sono deceduti i due anziani occupanti dello stesso veicolo. L'esatta dinamica dell'incidente e il punto di ingresso contromano dell'autovettura coinvolta sono in corso di ricostruzione da parte della Polizia Stradale. Sul luogo dell'incidente, dove il traffico scorre su due corsie e si registrano…
Lo scorso dicembre i carabinieri trovarono un kalashnikov e numerose munizioni in un terreno incolto di Boscotrecase (Napoli). Dopo le indagini, i militari hanno accertato che le armi appartenevano a Bernardo Fattorusso, Fabio Carpentieri e Andrea Vangone, i primi due contigui e il terzo ritenuto il reggente del clan Gallo­Limelli­Vangone. Secondo quanto accertato dai carabinieri, i tre si erano disfatti del kalashnikov e delle munizioni al momento di un controllo effettuato nell'abitazione di Vangone, poco distante dal terreno dove furono trovate le armi. I tre sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale…
Quella che solo apparentemente sembrerebbe l'ennesima inopportuna goliardata sull'Arma dei Carabinieri rischia, invece, di diventare una barzelletta tragicomica che ha come protagonista la Polizia di Caserta. Premesso e sottolineato il devoto rispetto verso tutte le Forze dell'Ordine da parte dello scrivente emerge angosciosa amarezza dalle confidenze di un contribuente casertano ancora attonito, che pochi giorni fa si è visto raggiungere telefonicamente da un esponente della Questura di Caserta. Il rappresentante delle istituzioni chiedeva al cittadino medesimo se dare luogo oppure no ad un procedimento ammonitorio nei confronti di un facinoroso molestatore locale, denunciato dallo stesso circa un anno prima (quasi…
Un uomo è deceduto nel tardo pomeriggio di oggi a Salerno, in via Filippo Smaldone, a causa di un incidente stradale. A bordo della sua Audi, l'uomo è sbandato finendo contro un albero. Ancora non si conosce l'esatta dinamica dell'incidente. Sul posto i volontari dell'Humanitas e la rianimativa Croce Bianca che non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Molto probabilmente l'uomo, un salernitano di 68 anni stava rientrando dalla partita della Salernitana, in quanto i volontari gli hanno trovato l'abbonamento accanto. Rimasto incastrato dalle lamiere, sono intervenuti anche i vigili del fuoco anche perché la macchina stava prendendo…
Pagina 1 di 472

Fieragricola

Salute e Benessere

Moda e Tendenze

Cerco Lavoro

da queste pARTI

JoomShaper