Terremoto: da Casapulla fondi per Bar Zocchi a Montemonaco

Pubblicato in Territorio
Lunedì, 24 Aprile 2017 16:05
Grazie a un vigile del fuoco in servizio a Montemonaco nei giorni in cui il paese montano era stato colpito da una storica nevicata che aveva aggravato la già difficilissima situazione del post sisma, gli abitanti di Casapulla (Caserta), paese di origine del vigile, hanno raccolto una somma da donare al Bar Zocchi, fra le attività più colpite dal terremoto, ora sistemata in un piccolo container, e che da sempre rappresenta un fiore all'occhiello per Montemonaco, oltre che meta fissa di numerosissimi turisti provenienti anche da molto lontano. Un altro gesto di solidarietà nei confronti della comunità montemonachese è quello della ditta "La Luna" dell'imprenditore Antonio Seghesio di Cuneo, che opera nella vendita diretta di sistemi di riposo, il quale ha scelto di autotassare sé con i propri agenti destinando i proventi alla famiglia Mazzarelli, titolare della Taverna della Montagna a Foce, altra attività simbolo e vanto del territorio.

Casapulla: Indagine The Queen, in libertà l'ex sindaco Ferdinando Bosco

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 04 Aprile 2017 14:48
Il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa a carico dell'ex sindaco di Casapulla (Caserta) Ferdinando Bosco nell'ambito dell'indagine della Dda di Napoli "The Queen", che a metà marzo ha portato agli arresti 69 persone, tra politici, come il consigliere regionale Pasquale Sommerse, sindaci e professori universitari per un presunto sistema di tangenti in relazione agli appalti concessi dalla Regione. Bosco, padre dell'attuale consigliere regionale di maggioranza Luigi e zio dell'attuale sindaco di Casapulla Sarogni, è indagato per turbativa d'asta in relazione ai lavori della rete idrica comunale. Oltre a Bosco è tornato libero nei giorni scorsi su decisione del Riesame l'attuale sindaco di Aversa Domenico De Cristofaro mentre per l'ex sindaco di Riardo Nicola D'Ovidio, inizialmente finito in carcere, i magistrati napoletani hanno disposto i domiciliari. Domani il Tribunale discuterà la posizione dell'imprenditore Alessandro Zagaria, ritenuto legato al clan dei Casalesi, che proprio ieri ha ottenuto l'annullamento dell'ordinanza di arresto per un'altra indagine di oltre un anno fa relativa ad appalti nel comune di Grazzanise.

Casapulla: comunicato di Casapulla Domani

Pubblicato in Territorio
Venerdì, 03 Febbraio 2017 17:34

Ieri sera, nell'ambito di una riunione ristretta del gruppo Casapulla Domani, Antonio Di Giovanni, funzionario della Corte dei Conti ed ex assessore della giunta Sarogni, è stato nominato nuovo coordinatore cittadino.

"Vogliamo fare di Casapulla Domani un luogo di discussione e di scelte aperto a tutti i cittadini", queste le sue prime dichiarazioni all'atto della nomina. "Il mio, il nostro obiettivo – ha continuato Di Giovanni – è quello di far diventare la partecipazione un metodo di vita e di governo, e non soltanto un appuntamento a scadenze fissate con le urne e le schede elettorali". A coadiuvare il lavoro di Di Giovanni ci saranno: Salvatore Trepiccione (vice-coordinatore), Nando Iannotta (segretario) e Giuseppe Orlando (tesoriere). A breve l'inaugurazione della nuova sede di via Vescovo Natale, mentre è già partita la campagna adesioni.

"Sono sicuro - ha affermato il Sindaco Sarogni – che il nuovo coordinatore potrà dare un importante impulso ad un gruppo fatto di persone volenterose e perciò pronte a dare un contributo concreto per il nostro paese. Faccio il mio inbocca al lupo a tutto il gruppo di lavoro, affinché possa far diventare il nostro movimento un laboratorio di idee ed un cantiere di progetti".

 

Casapulla: sorveglianza notturna sul territorio comunale

Pubblicato in Territorio
Giovedì, 02 Febbraio 2017 16:45

Da domani, venerdì 3 febbraio, dalle 21 alle 24, sarà attivata su tutto il territorio cittadino di Casapulla la sorveglianza notturna. Il servizio sarà svolto dal gruppo cittadino di Protezione Civile e costituirà un deterrente efficace contro i furti notturni e tutti quei malintenzionati che potrebbero aggirarsi per il paese nelle ore serali.

Inoltre, i volontari della Protezione Civile potranno coadiuvare le forze dell'ordine nelle loro attività, fornendo, ove necessario, un intervento di primo soccorso.

Il sindaco Michele Sarogni ha affermato: «Voglio ringraziare tutti i volontari del gruppo cittadino di Protezione Civile e il coordinatore Salvatore Santoro, che, con spirito di collaborazione, hanno dato la loro disponibilità per un progetto di grandissima utilità per il paese. Inoltre voglio ringraziare l'assessore Anna Di Nardo e l'assessore Maddalena Natale che hanno coordinato il progetto».

Casapulla: Servizio Civile, al via il progetto "Lungo il cammino" a favore dei diversamente abili

Pubblicato in Territorio
Martedì, 24 Gennaio 2017 14:43

Da poco più di due settimane, presso il Comune di Casapulla, sono iniziati due progetti di Servizio civile che vedono impegnati otto giovani. Nell'ambito del piano denominato 'Lungo il cammino', tre ragazzi saranno impegnati nell'assistenza a persone diversamente abili residenti sul territorio comunale.

L'attività è seguita dall'assessore Miriam Fortunato e dalle assistenti sociali dell'Ente di piazza Municipio.

«Attraverso un sostegno quotidiano – ha affermato la delega alle Politiche sociali Fortunato – ci poniamo l'obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità. Occorre abbattere le barriere di indifferenza ancora presenti nella nostra società e, tramite uno specifico percorso, dare inizio al processo di reinserimento sociale dei cittadini diversamente abili».

Casapulla: legge anticorruzione, corso di formazione per amministratori e dipendenti

Pubblicato in Territorio
Venerdì, 20 Gennaio 2017 16:30

Martedì 24 gennaio, a partire dalle ore 9, presso la sala consiliare 'Vescovo Michele Natale' di Casapulla, ci sarà un corso di formazione sulla Legge anticorruzione 190/12 e le modifiche introdotte dal decreto 97 del 2016 per i Comuni.

L'incontro, organizzato dall'Ente di Piazza Municipio in collaborazione con la 'Wolters Kluwer', è rivolto agli amministratori e dipendenti di Casapulla, Macerata Campania e Capodrise.

Il corso, innovativo e teorico-pratico, sarà diviso in diverse sezioni. Si parte da quella dedicata ai principi ispiratori della Legge 190 del 2012. Subito dopo si affronteranno temi legati alla prevenzione e alla trasparenza nella gestione amministrativa. L'ultima parte sarà incentrata sulla nuova disciplina che regola gli appalti e sulle direttive comunitarie sancite dal decreto legislativo numero 50 del 2016. Le lezioni saranno tenute da Rossana Turturiello, specialista in materia di anticorruzione.

 

11 gennaio 1929: nasce a Casapulla Nicoletta Orsomando

Pubblicato in Accadde Oggi
Mercoledì, 11 Gennaio 2017 12:12

Nicoletta Orsomando, storica annunciatrice della tv italiana, è nata l'11 gennaio del 1929 a Casapulla. Trasferitasi dapprima a Mazzarino e poi a Lavello, si sposta quindi a Littoria e infine definitivamente a Roma, nel 1937. Nella Capitale vive a Trastevere. Tenta la strada della radio (dopo aver sperimentato, senza troppa fortuna, il teatro). Tutto cambia, però, quando viene a sapere che a Roma sta arrivando anche la televisione, e che si stanno svolgendo dei provini. Approda sul piccolo schermo nel 1953: presenta un documentario sull'Enciclopedia Britannica della "National Geographic". Si tratta di una trasmissione sperimentale, anche perché gli italiani che hanno un televisore in casa all'epoca sono davvero pochi. Di lì a poco arriva la "Tv dei ragazzi". Dopo aver condotto "Cineselezione", approda per qualche puntata a "L'amico degli animali", di Angelo Lombardi.

Dopo aver preso parte al Festival di Sanremo del 1957, partecipa a "Sette giorni al Parlamento", e nel 1968 insieme con Jader Jacobelli inaugura "Oggi al Parlamento", notiziario parlamentare. Nel corso degli anni diviene famosa come "Signorina buonasera". La sua carriera da annunciatrice dura quarant'anni, e si conclude il 20 novembre del 1993, data del suo ritiro ufficiale. 

Casapulla: Comune attiva il "Bonus Cultura" dedicato ai nuovi 18enni

Pubblicato in Territorio
Giovedì, 05 Gennaio 2017 19:38

Attivato il Bonus cultura al Comune di Casapulla. A parlarci dell'iniziativa dell'amministrazione comunale capeggiata dal sindaco Michele Sarogni, è l'assessore alla Pubblica istruzione e alla Cultura Anna Di Nardo che afferma: «Abbiamo inviato una lettera a tutti i neo diciottenni di Casapulla, illustrando il procedimento per ottenere il 'Bonus Cultura', una misura del ministero dei Beni e delle Attività culturali, creata ad hoc per i nati nel 1998.

L'iter consente di creare il voucher di 500 euro, da spendere in libri, teatro, concerti ed altre attività culturali. Abbiamo inviato una lettera informativa ai 95 diciottenni di Casapulla e predisposto, presso gli uffici comunali, uno sportello dedicato al progetto, a cui i cittadini potranno rivolgersi. La registrazione per partecipare all'iniziativa deve essere effettuata entro il 31 gennaio 2017, mentre il buono può essere speso entro il 31 dicembre 2017, presso gli esercenti che hanno aderito al progetto».

Casapulla: grande successo alla Festa della Terza Età, domani arrivo Babbo Natale

Pubblicato in Territorio
Venerdì, 23 Dicembre 2016 15:32

Continuano gli eventi del 'Natale 2016. Pace, Amore e Serenità', organizzato dall'amministrazione comunale di Casapulla, diretta dal sindaco Michele Sarogni, con in prima linea la delegata alle Politiche sociali Miriam Fortunato.

Nella serata di giovedì, presso il Teatro Comunale di via Fermi, si è svolta la prima edizione della 'Festa della terza età'. L'evento, allietato dal piano bar 'Fever Night', ha visto la partecipazione di numerosi anziani di Casapulla. Presenti, tra gli altri, il sindaco Michele Sarogni ed altri amministratori della sua maggioranza.

Intanto, fervono i preparativi per la giornata della Vigilia, quando, in sella ad un cavallo, arriverà a Casapulla Babbo Natale che, dopo un giro per le strade cittadine, si fermerà sotto all'albero installato in piazza Stroffolini e donerà dolci e caramelle ai bambini, i quali avranno la possibilità di scattare una foto con Santa Claus. Tutti i piccoli della comunità hanno ancora tempo per attaccare la loro letterina all'albero di piazza Stroffolini; domani pomeriggio, Babbo Natale le leggerà e consegnerà ai bambini il regalo desiderato.

 

Casapulla: "La Notte dell'Appia", disposto il piano traffico per la manifestazione

Pubblicato in Territorio
Venerdì, 16 Dicembre 2016 14:14

In occasione de 'La Notte dell'Appia', che si terrà domani 17 dicembre a Casapulla, è stato predisposto un piano traffico straordinario. Le novità più rilevanti ovviamente riguarderanno la Nazionale Appia. L'importante arteria, infatti, sarà uno dei punti nevralgici dell'intera manifestazione, ed ospiterà il palco dove, a partire dalle ore 23, si esibirà Edoardo Bennato.

Dalle ore 12 di domani mattina, il tratto che va dall'intersezione tra via Appia Antica e via Nazionale Appia, fino all'incrocio tra via Orsi, via Fornaci e la stessa Appia, sarà completamente chiuso al traffico veicolare. Il tratto della Nazionale che va dal centro commerciale 'Apollo' all'incrocio con via Fornaci e via Orsi sarà chiuso nell'ore di maggiore intensità del traffico (presumibilmente dalle 18 in poi).

Sono state predisposte quattro area parcheggio: in via Roma (zona Pip di Casapulla, alle spalle del negozio 'Carbone'), in via Circumvallazione, il parcheggio del centro 'Apollo' e della 'Crai' sulla Nazionale Appia.

Il centro storico di Casapulla (via Sersale, piazza Municipio, via Vescovo Natale, via Fiume, piazza Giovanni XXIII) sarà chiuse al traffico veicolare a partire dalle ore 17.

 

Pagina 1 di 14

Salute e Benessere

Moda e Tendenze

da queste pARTI

JoomShaper