Pontelatone: Piatti Tipici del Medio Volturno, settimo appuntamento

Pubblicato in Territorio
Martedì, 07 Febbraio 2017 14:43

Sabato 11 gennaio, a Pontelatone, presso l'agriturismo "Le Fontanelle", si terrà il settimo appuntamento enogastronomico del concorso I Piatti tipici del Medio Volturno, curato dall'associazione Pro loco Caiazzo "Nino Marcuccio", in collaborazione con il Consorzio turistico delle Pro loco del Medio Volturno, l'associazione Cuochi e Ristoratori Terra di Lavoro, l'associazione Terra Nostra della Coldiretti, il GAL Alto Casertano e l'associazione I Templari del gusto.

Il menù preparato sarà proposto da Le Fontanelle sia a pranzo che a cena, alla giuria popolare e alla giuria tecnica (quest'ultima presente esclusivamente nella fase serale).

Il menù, in linea con la tradizione contadina del territorio, esprime le peculiarità ed il credo de "Le Fontanelle": produzione di vini di qualità, materie prime di nostra produzione e di attività artigianali locali. I prodotti utilizzati saranno: Vino Casavecchia, Verdure(compresa Ortica e Borragine) e Mele di produzione propria, Fagioli cerati e Cipolla di Alife (Azienda Agricola Filippelli di Alife), Pasta fresca (Pastificio Punto e Pasta di Pontelatone), Carni (Macelleria Torello di Liberi), Ricotta di Bufala (Caseificio La Baronia di Castel di Sasso).

L'agriturismo "Le Fontanelle" è situato a Pontelatone, in provincia di Caserta, nell'area dei Monti Trebulani. Si tratta di un luogo fecondo per le risorse enogastronomiche che preserva, per la vocazione agricola, per le bellezze naturalistiche ed architettoniche che custodisce; zona di origine dell'Uva Casavecchia, vitigno autoctono che da Novembre 2011 si pregia di essere la quarta DOC, in ordine cronologico, della provincia di Caserta.

Per info e prenotazioni contattare, massimo entro il giorno prima della data in calendario, l'associazione Pro Loco Caiazzo al numero 0823.862761, oppure via mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Seguite gli appuntamenti su www.caiazzoproloco.it e su facebook: pro loco Caiazzo - gruppo piatti tipici.

Caiazzo: concorso "Piatti Tipici del Medio Volturno", quarta edizione

Pubblicato in Territorio
Mercoledì, 25 Gennaio 2017 14:36

Il Ristorante & Pizzeria "Le Volte di Annibale e Bacco" è situato ai piedi del castello di Caiazzo, con una vista panoramica incantevole sul fiume Volturno e la valle sottostante.

Sapientemente gestito dalla giovane Rosa Tranquillo, il caratteristico locale ospiterà il sesto appuntamento del concorso "I Piatti Tipici del Medio Volturno" promosso dalla PRO LOCO CAIAZZO "NINO MARCUCCIO" in collaborazione con il CONSORZIO TURISTICO delle PRO LOCO del Medio Volturno.

Quest'anno le strutture di ristorazione in concorso lavoreranno per consolidare i piatti tipici del territorio proposti durante le scorse edizioni dell'evento.

Con un menù appartenente alla cultura gastronomica del Medio Volturno LE VOLTE DI ANNIBALE E BACCO candida a piatto tipico la popolarissima pietanza Pigniatiello di pane cotto e fagioli tondini, nata nell'ambito della cultura contadina e da sempre orgogliosa espressione della nostra terra.

Altri protagonisti appartenenti al territorio saranno le Olive Caiazzane, la Cipolla d'Alife e il Conciato Romano.

Saranno ospiti d'onore le aziende "Le Campestre" con il Conciato Romano, "La Cantina di Lisandro" e "L'Azienda "Caprareccia" con i vini Pallagrello e Casavecchia e l'Azienda Agrituristica "Sangiovanni" con le Olive Caiazzane.

L'appuntamento è previsto per venerdì 27 gennaio 2017.

E' obbligatoria la prenotazione da effettuare presso la PRO LOCO di CAIAZZO - 0823 862761

Alto Casertano: "I Piatti Tipici del Medio Volturno", kermesse al via

Pubblicato in Territorio
Lunedì, 10 Ottobre 2016 14:37

Il Concorso "I Piatti tipici del Medio Volturno" è ripartito alla grande! La sesta edizione si è aperta l'8 ottobre, con il primo appuntamento enogastronomico tenutosi presso il ristorante Del Borgo, a Castel di Sasso. Hanno partecipato circa 70 giurati, che hanno potuto valutare le prelibatezze presentate:

antipasto – fiore di ricotta di bufala con confettura di castagne, zuppa di fagioli, zuppa di cipolla di Alife, pappacelle farcite, sformatino di alici e formaggio, la pagnotta del Borgo;
primo – gnocchi di patate alle ortiche con baccalà e pomodori secchi;
secondo – arrosto di bufalo alla brace con melanzane a funghetto;
dessert – dolce alle castagne.

Il tutto accompagnato con dell'ottimo Casavecchia, vitigno autoctono che si trova solo nella conca di Pontelatone e che ha delle caratteristiche distintive che lo rendono diverso da qualsiasi altro vitigno a bacca rossa. Ciò gli è valso l'iscrizione nel Registro Nazionale delle Varietà di vini e l'inclusione tra le varietà raccomandate per la provincia di Caserta. Per quanto riguarda il nome, la leggenda narra che all'inizio del '900, in località Prea, sia stato ritrovato un ceppo di questa varietà vicino ad un vecchio rudere, per questo motivo "casa-vecchia".

Molto attenti nella valutazione sono stati i membri della giuria tecnica, formata da Maria Grazia Fiore, ideatrice del concorso, Presidente dell'associazione Pro Loco Caiazzo e dell'Unpli Caserta, Angela Cerreto, esperta di cucina locale, Manuel Lombardi, Presidente associazione Terra Mia-Coldiretti Caserta, Antonello Leonelli, rappresentante dell'Associazione Cuochi e Ristoratori Terra di Lavoro e Brian Liotti, dell'associazione I Templari del Gusto.

Protagonisti indiscussi della serata la carne di bufalo, la ricotta di bufala e le castagne di qualità Ufarella ... ai giurati l'ardua sentenza!
Prossimo appuntamento il 28 ottobre presso l'azienda agrituristica Fontana Bosco di Piana di Monte Verna. Per le prenotazioni contattare, massimo entro il giorno prima della data in calendario, l'associazione Pro Loco Caiazzo al numero 0823.862761, oppure via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Seguite gli appuntamenti su www.caiazzoproloco.it e su facebook: pro loco Caiazzo - gruppo piatti tipici.

Salute e Benessere

Caserta: giornata dedicata alle malattie della tiroide

Caserta: giornata dedicata alle malattie della tiroide

Caserta - Oggi, mercoledì 24 maggio, l’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” p...

Moda e Tendenze

da queste pARTI

JoomShaper