Elezioni provinciali – Marino: “Mi candido alla Presidenza per spirito di servizio, per rilanciare il territorio”

0

CASERTA – “Sono onorato di candidarmi alla Presidenza della Provincia e lo faccio per spirito di servizio, per rilanciare un territorio in grave difficoltà, che deve risalire dalle ultime posizioni di ogni graduatoria relativa alla qualità della vita. Il centrosinistra in maniera unitaria mi ha chiesto di impegnarmi in prima persona e lo faccio con grande passione, nonostante sia cosciente di quanto sia gravoso il compito, che mi porterà a dover sottrarre tempo alle mie attuali attività politiche, professionali e personali. Mi candido per riscattare un territorio bistrattato, che ha bisogno di un immediato rilancio dopo lo sfascio e le gestioni dissennate operate dalle compagini di destra che hanno male amministrato negli ultimi anni. Mi interessano solo la mia terra e il suo futuro, non certo le beghe personali o le vicende localistiche”. A dichiararlo è stato il sindaco di Caserta, Carlo Marino, appena designato come candidato alla Presidenza della Provincia della coalizione di centrosinistra.
“Il mio impegno – ha aggiunto Marino – è concentrato esclusivamente ad assicurare una tranquillità ai nostri studenti, realizzando scuole innovative e fornendo loro quelle condizioni necessarie a farli restare qui, a garantire un adeguato sistema di viabilità, un’impiantistica sportiva consona ad un territorio come il nostro e un’attenzione speciale verso le politiche ambientali. In pratica, vogliamo garantire che la Provincia svolga in maniera seria ed organica tutte le competenze che le attribuisce la legge, rimotivando e ridando centralità ai dipendenti. Prima di ogni cosa, però, intendiamo restituire una dignità etica alla nostra terra, mettendo al centro la legalità e la trasparenza nelle istituzioni, sia nell’Ente Provincia che nelle sue partecipate. La Provincia ha fatto conoscere troppo poco le sue reali potenzialità e possibilità”.
“Inoltre, il nostro territorio ha bisogno di una concreta visione del futuro, di una prospettiva, che fino ad ora non c’è stata. Ringrazio il mio partito, il Pd, e l’intera coalizione di centrosinistra – ha concluso il sindaco di Caserta – per aver individuato nella mia persona quell’elemento di cambiamento, capace di ridare fiducia e speranza e di creare una piattaforma programmatica e di governo in grado di rilanciare la nostra meravigliosa terra”.

Share.