Gioia Sannitica: conclusi i lavori di restyling al borgo di Caselle, grande successo per l’inaugurazione di domenica

0

GIOIA SANNITICA – “Una giornata a Caselle – alla scoperta del nuovo borgo”, un evento nell’evento quello che si è svolto domenica 1 ottobre, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Gioia Sannitica in collaborazione con le circa trenta persone che popolano il suggestivo borgo di Caselle, a termine dei lavori di restyling che hanno valorizzato la bellezza paesaggistica del piccolo centro. Caselle è una delle sette frazioni del paese matesino a confine con il beneventano che a dispetto dello spopolamento dei piccoli centri può considerarsi un bell’esempio per molti altri piccoli centri sia del casertano che del beneventano. Numerosi e di vario genere sono stati gli interventi, a cominciare dalla costruzione ex novo del sistema fognario.
Dopo la celebrazione della Santa messa, officiata dal parroco Don Andrea Ciervo presso la nuova Piazza Belvedere, in corteo ci si è diretti verso la piazzetta Madonna delle grazie e dopo il taglio del nastro cittadini e amministrazione comunale hanno potuto condividere un momento di convivialità grazie al pranzo preparato dalle massaie di borgo Caselle. A rendere ancora più piacevole l’iniziativa e a dimostrare il grande senso di appartenenza anche delle magliette con scritto “I Love Caselle” distribuite ai presenti. Tutto il borgo è stato allestito a festa per l’occasione e talmente forte era il clima che si respirava che l’entusiasmo e l’apprezzamento degli abitanti si è potuto notare soprattutto nell’intervento di una signora di Caselle che ha ringraziato per quanto realizzato.
“Tutto l’impegno profuso in questo progetto ci inorgoglisce perché il risultato, come si può vedere dalle foto, è ottimo. Un successo per la comunità intera, che si riappropria di tutta la bellezza del borgo. Fin dall’inizio del nostro mandato abbiamo intrapreso una serie di interventi di riqualificazione del borgo di Caselle ed oggi, finalmente, il risultato è tangibile”. Dichiararlo il sindaco Michelangelo Raccio.

Share.