La leggenda della Pastiera

0

La Pastiera è uno dei dolci napoletani simbolo del periodo di Pasqua e la sua preparazione è molto lunga e complessa. Ma qual è la sua origine? Secondo la leggenda la sirena Partenope, che dimorava il golfo tra Posillipo e il Vesuvio, ogni anno a primavera emergeva dalle acque e con la dolcezza del suo canto salutava gli abitanti del golfo. Questi, come segno di ringraziamento, fecero consegnare da sette fanciulle dei doni alla sirena: la farina, simbolo di ricchezza; la ricotta, simbolo di abbondanza; le uova, simbolo della vita; il grano cotto nel latte, simbolo della fusione del regno vegetale e quello animale; i fiori d’arancio, simbolo dei profumi della terra; le spezie, simbolo di tutti i popoli del mondo; lo zucchero, simbolo della dolcezza del canto della sirena.
Partenope, ricevuti i doni, li consegnò agli dei, che con le loro doti divine amalgamarono il tutto e da quel giorno nacque la Pastiera.

Share.