" /> Lara Dice

Riunione di volpi, danno per le galline. Antico adagio secondo cui se si riuniscono delle volpi è segno di cattivo presagio per le galline.
Chi fa e disfa, non perde mai tempo. Una simpatica locuzione che si usa a commento delle inutili opere di chi non portano mai a compimento le cose che comincia ma chi si da da fare non perde mai tempo.
Tempo e foglie vuole la capra. Antico adagio secondo cui avendo la pazienza di aspettare tutto viene a galla.
Una donna ed una papera crearono il mercato a Napoli. Un'oca che starnazza e una donna che chiacchiera e litiga portano allo stesso modo uno scompiglio enorme.
Prima di Natale non si avverte il freddo e neppure la fame, dopo si. Detto popolare secondo cui prima di Natale tutti spendono e spandono fino ad arrivare a dopo le feste con le tasche vuote.
Questo detto si riferisce alla durata del tempo, secondo la tradizione il giorno 13 dicembre (si festeggia Santa Lucia) la giornata si allunga di un po', come un passo di gallina, il giorno successivo (si festeggia Sant'Aniello) il giorno avanza ancora di più, come un passo di pecora.
Chi ebbe il fuoco visse, chi ebbe il pane morì. Più importante avere il fuoco, necessario per mangiare e riscaldarsi, che avere semplicemente del pane.
L'acqua che non si muove diventa un pantano e poi emana un cattivo odore.L'acqua che non scorre, ristagna e immancabilmente poi puzza ed è come quando chi sta zitto e non partecipa, ma trama nell'ombra, prima o poi uscirà fuori con la sua puzza procurando danno.
Gli asini litigano e i barili si rompono. Questo antico detto si riferisce a quando si verificano certe situazioni che ne danneggiano altre.
Pagina 1 di 35

Salute e Benessere

Moda e Tendenze

Cerco Lavoro

da queste pARTI

JoomShaper