Minaccia e offende la ex, 28enne in carcere nel casertano

0

CASERTA – Si erano lasciati ma lui non aveva

mai accettato la fine della relazione e nell’ultimo periodo era

diventato violento, tanto da offenderla ed aggredirla per le

strade del paesino in cui risiedono, san Felice a Cancello, nel

Casertano. Un incubo, quello vissuto da una 24enne, conclusosi

questa mattina quando i carabinieri della locale stazione sono

andati a prelevare nella sua abitazione un 28enne cui è stata

notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa

dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per i reati di

minaccia e stalking.

I fatti sono emersi in seguito ad una denuncia ai carabinieri

presentata dalla vittima nel mese di settembre. Le indagini sono

subito partite; i militari hanno sentito altri testimoni che

hanno confermato le condotte violente; poi la situazione, mentre

era in corso l’inchiesta, è precipitata, in quanto l’uomo

avrebbe continuato a perseguitare la ex con maggiore intensità,

offendendola più volte per strada, davanti a tante persone.

Pochi giorni fa l’uomo, brandendo una bastone, ha inseguito per

le vie di San Felice l’ex convivente, che era in auto; ha

colpito ripetutamente la portiera del veicolo fin quando la

24enne non è riuscita ad allontanarsi mettendosi in salvo. Vista

la gravità della vicenda, la Procura guidata da Maria Antonietta

Troncone ha richiesto il carcere, e il Gip lo ha disposto.

Share.