Picchia madre per acquistare alcol, arrestato

0

Pur di acquistare sostanze alcoliche con cui ubriacarsi non esitava a maltrattare l’anziana madre, e a distruggere mobili e suppellettili quando il denaro gli veniva negato. E’ finito per questo agli arresti domiciliari, a Tora e Piccilli nell’alto casertano, un 38enne del posto. L’uomo è stato raggiunto dai carabinieri che gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura guidata da Maria Antonietta Troncone. Era stata la stessa madre, stanca di subire minacce e violenze continue, a denunciare il figlio ai carabinieri, raccontando dei numerosi episodi in cui l’uomo l’aveva maltrattata perché pretendeva i soldi. Le indagini hanno confermato le accuse della donna, portando così il 38enne ai domiciliari.

Share.