Piedimonte Matese, continua il botta e risposta tra Di Lorenzo e Civitillo

0

PIEDIMONTE MATESE – Continua il botta e risposta tra il sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo e il medico Fabio Civitillo tra le fila dell’opposizione. “In relazione a quanto riportato da alcuni blog e testate elettroniche relativamente ad un ipotetico “consiglio comunale saltato”, al fine di non dare spazio e inesistenti meriti.. CI CORRE L’OBBLIGO per questa volta di chiarire che l’iter per l’approvazione dell’estensione del regolamento per l’agevolazione delle liti tributarie era concluso, il parere positivo delle Commissioni acquisito ed il Consiglio convocabile. La decisione di NON FARE IL CONSIGLIO E QUINDI DI NON APPROVARE il regolamento è stata presa congiuntamente da Sindaco, Vice Sindaco Assessori e Consiglieri unanimamente e dopo aver ascoltato e riflettuto suii pareri professionali del Rag. Santomassimo e del Segretario comunale a cui va il nostro ringraziamento unitamente alla dottoressa Marchi”. Questo è quanto asserisce il sindaco Di Lorenzo sui social. Non è tardata ad arrivare, perciò, la risposta del medico piedimontese Civitillo: “Occorre innanzitutto smentire la falsa notizia diffusa dal sindaco Di Lorenzo in merito a fantomatici documenti segreti che sarebbero fuoriusciti misteriosamente dalle mura del Municipio. I documenti in questione sono pubblici e dunque non si tratta di nessun illecito, ma entriamo nel vivo del problema, la maggioranza ha tutti i numeri per approvare ma guarda caso proprio dopo il voto negativo si sono riuniti decidendo, invece, di soprassedere”.

Share.