Piedimonte Matese, giovani talenti crescono. Kart e macchine da Rally protagoniste

0

“I record sono fatti per essere battuti tutti”, hanno fatto propria questa massima del mitico Michael Schumacher i giovanissimi piedimontesi Manuel De Lellis e Marco Costantini che nei giorni scorsi sono finiti su due podi importanti per eccelse prestazioni l’uno al volante di un kart e l’altro al volante di una macchina da Rally.

Manuel De Lellis, giovane piedimontese di 21 anni con la passione per i kart da sempre, data la passione per i motori del papà Daniele e del nonno Alessandro. Presso il Kartodromo Iscaro, a Chianche (in provincia di Avellino), lo scorso 15 dicembre si è disputato l’ultimo evento rental 2019 “Endurance” dove Manuel ha conquistato il podio dimostrando una resistenza e una grinta che hanno dato filo da torcere ai suoi avversari. Un’ora di durata senza sosta, 71 giri e Manuel è stato protagonista di una rimonta incredibile che lo ha portato dritto dritto sul podio.

“Grande gara che mi ha visto protagonista di due rimonte rispettivamente da ottava e sesta posizione (perché nel primo caso da secondo sono sfilato sesto a seguito di un testacoda). Felice per questo podio, essendo purtroppo il primo e l’ultimo di quest’anno un po’ nero”. Ha dichiarato il campione in erba Manuel.

Ma passiamo a Marco, altro talento piedimontese che da poco più che trentenne ha portato alto il buon nome della ridente cittadina ai monti del Matese che sempre di più si sta facendo spazio nel mondo del Rally grazie alla bellissima realtà che è il New Matese Motorsport che organizza l’ormai famoso Rally del Matese. Così mentre il giovane Manuel vinceva ad Avellino l’altro piedimontese Marco, lo scorso 14 e 15 dicembre ha dimostrato grande tenacia partecipando alla 11 ͦ edizione del Rally di Sperlonga, in provincia di Latina, a bordo della fiammante Citroen C2 dell’ex medico del Napoli, Alfonso De Nicola. Sulla pedana per un terzo posto di classe il pilota Marco Costantini e il suo navigatore Giuseppe Mainolfi, altro piedimontese, figli di una buona scuola, quella del Rally del Matese.

Buon 2020 ragazzi, che queste passioni vi portino sempre più in alto!

Share.