Piedimonte Matese, trovato ordigno bellico ma tardano le operazioni di rimozione

0

Piedimonte Matese – Da venerdì pomeriggio c’è un ordigno bellico abbandonato nel boschetto alla fine di via Pizzone, ai confini con San Potito Sannitico. L’ordigno, molto probabilmente risalente alla secondo guerra mondiale, è stato rinvenuto da un uomo che si trovava nel bosco in cerca di asparagi. Immediatamente ha informato i vigili urbani di Piedimonte, che accorsi sul posto si sono limitati a circoscrivere la zona con un nastro segnaletico. Tuttavia, a tre giorni dal rinvenimento l’ordigno non è stato ancora rimosso, e sembrano tardare da parte degli organi competenti, le operazione per la messa in sicurezza e la bonifica dell’area.

Share.