Premio “Raffaele Di Robbio” a Paolo Ascierto, la Onlus Angela Serra lo consegnerà il 21 dicembre a Faicchio

0

FAICCHIO (BN) – L’Associazione Angela Serra Onlus continua sulla strada della ricerca e lo fa con la seconda edizione del Premio alla Ricerca Scientifica “Raffaele Di Robbio”.  Sarà assegnato il prossimo 21 dicembre (a partire dalle ore 17:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Faicchio), infatti, il premio che la Onlus Angela Serra sezione Caserta/Benevento ha deciso di chiamare “Raffaele Di Robbio” in onore del compianto medico pietravairanese, cofondatore e tesoriere dell’Associazione, venuto improvvisamente a mancare lo scorso agosto 2018. Il premio sarà assegnato quest’anno a Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto “Pascale” di Napoli.

L’evento, patrocinato oltre che dal Comune di Faicchio e dalla Fondazione Melanoma Onlus, avrà un patrocinio in più a dare valore aggiunto al Premio, quello del Lions Club “I Sanniti” di Piedimonte Matese.

Ad accogliere gli ospiti ci sarà il sindaco di Faicchio Nino Lombardi, la responsabile della Onlus Angela Serra, filiale di Caserta/Benevento, Maria Diana Fidanza e Michele Iasimone, papà della giovane Tonia Iasimone a cui è dedicata l’Associazione insieme al giovane Valentino Ferrara. Per le 17:30 è previsto l’intervento del vincitore del premio, Paolo Ascierto, e a seguire ci sarà un concerto di Natale che vedrà l’esibizione di Federica Creta all’arpa, del tenore Michele Gaudio e del soprano Maria Agnese Antonucci. Poi lo scambio di auguri. Per l’occasione saranno anche distribuite “Le coccinelle della Fortuna”, realizzate dalla “Bottega Terraquea di Piedimonte Matese. Le offerte raccolte con la consegna delle coccinelle sarà destinata alla Fondazione Melanoma.

“La sezione Caserta/Benevento dell’Associazione Agela Serra Onlus ha organizzato quest’anno uno scambio di auguri per le festività natalizie davvero speciale, – ha precisato la responsabile Maria Diana Fidanzac’è qualcosa di magico in ogni dettaglio dell’evento. Sarà un momento per ricordare il mite e generoso amico e collega Raffaele Di Robbio; i dolci e giovani Francesca Iasimone e Valentino Ferrara, il cui ricordo da un senso a tutte le nostre attività; la straordinaria professionalità del professore Paolo Ascierto, vanto tutto campano. Il tutto condito con le meravigliose note di professionisti del territorio”.

Share.