Articoli filtrati per data: Maggio 2016
Martedì, 31 Maggio 2016 17:33

Spezzatino di vitello con funghi

Spezzatino di vitello coi funghi

Ingredienti: Carne bovina (vitello) polpa a quadrotti 800 grammi, olio di oliva 5 cucchiai, sale quanto basta, pepe macinato quanto basta, vino rosso 1/2 bicchiere, brodo di carne quanto basta, farina 1 cucchiaio, sedano 1 costa, carote 1, cipolle 1 media.

Per i funghi: Funghi Champignon 400 grammi, aglio 1-2 spicchi, olio di oliva 2 cucchiai, prezzemolo tritato 2 cucchiai.


Preparazione: Per preparare lo spezzatino di vitello ai funghi, lavate mondate e tritate finemente una cipolla, una carota e una costa di sedano. In un tegame piuttosto capiente e antiaderente, ponete 5 cucchiai di olio di oliva extravergine e fatevi soffriggere la carota, il sedano e la cipolla. Aggiungete i cubetti di carne e fateli rosolare per bene insieme al soffritto, poi aggiungete un cucchiaio raso di farina, setacciandola direttamente nel tegame e mescolando continuamente. Lasciate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete il vino rosso quindi continuate la cottura per circa 40 minuti, coprendo il tegame con un coperchio e lasciando un piccolo sfiato. Durante la cottura, aggiungete, quando serve, del brodo di carne o vegetale. Nel frattempo mondate, spellate e tagliate i funghi champignon a fette. Ponete in un tegame due cucchiai di olio e uno ( o due, a seconda dei gusti) spicchio di aglio schiacciato. Quindi aggiungete i funghi e lasciateli cuocere a fuoco allegro per qualche minuto, aggiungendo il prezzemolo tritato finemente. Cinque minuti prima della fine della cottura della carne, unite ad essa i funghi direttamente nel tegame dello spezzatino, mescolate delicatamente e terminate la cottura, aggiustando di sale e di pepe. Servite lo spezzatino di vitello coi funghi accompagnandolo con pane fresco , con del purè di patate o, d'inverno, con della polenta fumante.

Pubblicato in Lara Gusta

Atto dimostrativo di Raimondo Caputo, colui che è accusato dell'uccisione della piccola Fortuna Loffredo morta il 24 giugno 2014 nel Parco Verde di Caivano (Napoli): oggi, durante i colloqui nel carcere napoletano di Poggioreale dove è detenuto, ha ingoiato una lametta da barba. L'episodio viene confermato dal direttore della casa circondariale Antonio Fullone. Caputo potrebbe avere messo in bocca la lametta prima di entrare nella sala colloqui. Subito è stato soccorso e portato in infermeria. Secondo quanto si apprende, le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. Qualche settimana fa la direzione del carcere ha chiesto il trasferimento di Caputo in un'altra casa circondariale. Richiesta che anche il detenuto ha sollecitato più volte.

Pubblicato in Cronaca

Un anziano di 84 anni questa mattina ha lanciato banconote da cinquanta euro dal balcone di casa, in via Settimio Mobilio, a Salerno, creando il caos tra automobilisti e passanti. L'uomo, che soffre di disturbi mentali e che si trovava da solo in casa al momento del gesto, ha lanciato dalla finestra 3200 euro che sono finiti sul manto stradale e sugli alberi. Una signora ha raccolto circa tremila euro sparsi per terra, riconsegnandoli alla figlia dell'anziano che nel frattempo era arrivata per soccorrere il padre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Salerno e un'ambulanza.

Pubblicato in Cronaca

Paolo Sorrentino è nato a Napoli il 31 maggio 1970; è un regista, sceneggiatore e scrittore italiano. È vincitore di un Premio Oscar, di un Golden Globe, quattro European Film Awards, un Premio BAFTA, cinque David di Donatello e di sei Nastri d'argento. Nel 2010 ha esordito nel mondo letterario con Hanno tutti ragione, romanzo terzo classificato al Premio Strega 2010.

Da ricordare che nel maggio 2008 partecipa alla selezione ufficiale del Festival di Cannes 2008 con il film Il divo, ispirato alla figura di Giulio Andreotti e interpretato da Toni Servillo. Il film si aggiudica il Premio della giuria, viene accolto con recensioni molto positive dalla critica italiana e internazionale e riscuote un buon successo di pubblico. Il 21 maggio 2013 presenta alla 66ª edizione del Festival di Cannes il film La grande bellezza, scritto con Umberto Contarello e nuovamente interpretato da Toni Servillo. Accolto in modo contrastante dalla critica italiana, il film realizza il miglior successo del regista al botteghino, con un incasso di oltre 9 milioni di euro. In seguito La grande bellezza ottiene riconoscimenti critici più solidi all'estero, in particolare nel Regno Unito e negli Stati Uniti, incassando oltre 20 milioni di dollari in tutto il mondo. Auguri infine per la festa di compleanno.

 

Pubblicato in Accadde Oggi

Casaluce - Lo sport concepito professionalmente. Sabato 28 maggio, presso il centro sportivo della scuola media "Ludwig van Beethoven" il Maestro Antonio Improta, docente internazionale di difesa personale W.K.M.A e tra i pochi a sostenere e dirigere stage all'estero, ha organizzato un collegiale diretto dal Maestro Paolo Colla.

Lui che alle spalle vanta centinaia di esami valutati, che è l ideatore del T.S.A.D e che è membro tecnico dell'International Police Trainer Association of Uniformed Service. Un incarico che fa compagnia agli altri gestiti a livello mondiale.

Il maestro Antonio Improta è raggiante: "Ringrazio i maestri Nicolino Zullo ed Antonio Scialdone per il loro supporto. Ci tengo a sottolineare come il merito vada anche alla dirigente scolastica Prof.ssa Ida Russo,

oltre che agli atleti partecipanti. A Casaluce – conclude - già è stato avviato un progetto che condurrà al

raduno IPTAUS, a cui prenderanno parte tutti i membri europei".

Pubblicato in Sport

Casapulla - Grandissimo successo per l'iniziativa della Pro Loco che, in occasione del settantesimo anniversario dell'autonomia comunale, ha presentato 'Il primo annullo filatelico speciale cittadino' a cura di Poste Italiane. Sono tante le richieste di cartoline anche a distanza di diversi giorni dalla manifestazione ufficiale.

Nel pomeriggio di venerdì scorso, ricordiamo, lo stand della Pro Loco e quello delle Poste, allestiti in Piazza Giovanni XXIII, sono stati letteralmente presi d'assalto dai cittadini di Casapulla e dai tanti collezionisti accorsi per lo straordinario evento. In poco più di cinque ore sono stati venduti più di 700 francobolli che, apposti sulle cartoline del paese tifatino, sono stati poi annullati con il timbro speciale creato per la celebrazione del settantesimo anniversario della ricostituzione del Comune.

Per l'annullo erano a disposizione i francobolli dell'Anci di 45 centesimi. Per la realizzazione delle cartoline turistiche, i responsabili della Pro Loco, nelle settimane scorse, avevano indetto un contest fotografico. I partecipanti al concorso dovevano riprodurre immagini con scorci, strade e vicoli di Casapulla, che successivamente sono state pubblicate su Facebook, dove sono state votate da tutti gli utenti con il sistema dei 'like'. La modalità di votazione ha riscosso un grandissimo successo; infatti, sono state tantissime le persone che hanno espresso la loro preferenza. Le sei immagini che hanno ottenuto più 'mi piace' sono risultate vincitrici e sono state utilizzate per realizzate le cartoline turistiche per l'annullo filatelico.

Nella serata di venerdì, a tutti i partecipanti al contest 'Scorci, strade e vicoli. Una Cartolina per Casapulla' sono stati consegnati degli attestati, mentre ai sei vincitori sono state consegnate delle targhe. Alla premiazione, era presente il sindaco Michele Sarogni, che insieme al presidente della Pro Loco Alessandro Orlando, si è congratulato con tutti i protagonisti dell'iniziativa per il lavoro svolto e l'ottimo risultato raggiunto.

 

Pubblicato in Territorio

L'Italia è diventata il più grande importatore di latte nel mondo. Per il latte a lunga conservazione, tre cartoni su quattro venduti in Italia sono stranieri, mentre la metà delle mozzarelle sono fatte con latte proveniente dall'estero, ma non è obbligatorio riportarlo in etichetta.

Lo denuncia Coldiretti, che ha presentato uno studio in occasione del Milk World Day promosso dalla Fao.

Coldiretti precisa che dalle frontiere italiane passano ogni giorno 24 milioni di litri di "latte equivalente" tra cisterne, semilavorati, formaggi, cagliate e polveri di caseina, per essere imbustati o trasformati industrialmente.

Nell'ultimo anno hanno superato il milione di quintali le cosiddette cagliate importate dall'estero, che ora rappresentano circa 10 milioni di quintali equivalenti di latte, pari al 10% della produzione italiana. "Si tratta di pre-lavorati industriali che vengono soprattutto dall'Est Europa, che consentono di produrre mozzarelle e formaggi di bassa qualità" sottolinea Coldiretti. Un chilogrammo di cagliata usata per fare formaggio sostituisce circa dieci chili di latte.

"E' un inganno per i consumatori ed è concorrenza sleale per i produttori che utilizzano latte fresco" afferma Coldiretti.

"In un momento difficile per l'economia, dobbiamo portare sul mercato il valore aggiunto della trasparenza, con l'obbligo di indicare in etichetta l'origine degli alimenti", ha affermato il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo.

Una possibilità offerta dal via libera venuto sulla base del regolamento comunitario N.1169 del 2011, entrato in vigore il 13 dicembre del 2014, che - conclude la Coldiretti - consente ai singoli Stati Membri di introdurre norme nazionali in materia di etichettatura obbligatoria di origine geografica degli alimenti.

 

Pubblicato in Attualità

La SSC Napoli è lieta di annunciare il rinnovo dell'accordo con "Villani" che sarà ancora partner ufficiale azzurro.

Il Club azzurro e la prestigiosa marca italiana di salumi leader nel settore saranno insieme per le stagioni 2016/17 e 2017/18".

 

Pubblicato in Sport

Hamsik, Mertens, Chiriches, Hysaj e Strinic giocheranno gli Europei. I calciatori del Napoli sono stati convocati rispettivamente da Slovacchia, Belgio, Romania, Albania e Croazia per Euro 2016.

Il campionato Europeo si giocherà in Francia dal 10 giugno al 10 luglio.

 

Pubblicato in Sport

Al PalaBigi la Grissin Bon vince per 85-80 e approda alla finalissima per il secondo anno consecutivo. Gli emiliani si impongono in una splendida gara 7 e si giocheranno il titolo contro l'Olimpia. In definitiva Reggio Emilia va alla finale scudetto con Milano.

 

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 72

Salute e Benessere

Napoli: la prevenzione maschile è donna

Napoli: la prevenzione maschile è donna

Napoli - La prevenzione maschile è donna. Questo potrebbe essere il nuovo slogan della Fondazione PR...

Moda e Tendenze

da queste pARTI

JoomShaper