Rally del Matese 2018, trenta giorni al via: aperte le iscrizioni. Lo sport sposa il territorio

0

MATESE – Da oggi nella sezione download del sito www.rallydelmatese.it è possibile scaricare la scheda per iscriversi al Rally del Matese 2018, che ricordiamo si terrà il 30 giugno e l’1 luglio. La gara anche quest’anno sarà valida per la Coppa Italia Rally 3^Zona e i Campionati Regionali Lazio, Campania, Molise, Puglia, Abruzzo e Sardegna. Da giorni sono attivi tutti i principali canali di contatto per richiedere info riguardo la manifestazione e le principali attività ad essa collegate. Novità di quest’anno infatti sarà il 1° “Trofeo Corri il Matese” riservato alle 600, Saxo e 106, che prevede un buono spesa di 500€ per i vincitori dei due raggruppamenti.

Questi i Comuni che saranno baciati dall’evento: Pietravairano (ormai famoso per il suo suggestivo Teatro Tempio di Monte San Nicola); Fontegreca (conosciuta in Italia e all’estero per la sua particolarissima Cipresseta); Piedimonte Matese (importante, tra le altre cose per il suo complesso conventuale di Santa Maria Occorrevole); Castello del Matese e San Gregorio Matese (territori che hanno la fortuna di possedere il cuore del Matese che si lascia ammirare in tutta la sua incontaminata bellezza anche grazie al lago omonimo); Cusano Mutri (conosciutissima per una chicca: le gole di Caccaviola); Telese Terme (BN – ubicata nel cuore della valle telesina e famosa per le sue terme); Gioia Sannitica (oltre a vantare l’estensione più grande come paese del casertano è dominata dal mastodontico Castello Normanno); San Potito Sannitico (ormai famosa in tutto il mondo per i murales che colorano le mura del paese); Ciorlano (piccolissimo borgo che con i suoi circa 400 abitanti costituisce il paese più piccolo della provincia di Caserta); Pietraroja (sede del Parco Geopaleontologico che ospita “Ciro”, il dinosauro simbolo del Matese).

Share.