Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli: martedì 15 maggio service su “Le vittime del reato: ristoro dei danni ed assistenza alle vittime”

0

Dopo il successo della prima Domenica della Salute promossa, tra gli altri, dal Rotary Club Caserta “Luigi Vanvitelli” e dall’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano”, che ha avuto luogo domenica 29 aprile in piazza Margherita a Caserta con visite gratuite alla cittadinanza per la prevenzione cardiologica, il sodalizio casertano ha organizzato altri due eventi di grande spessore.
Martedì prossimo 15 maggio, presso la sede sociale dell’Hotel dei Cavalieri, in piazza Vanvitelli, si terrà l’interessante convegno formativo dal titolo “Vittime del reato: ristoro dei danni ed assistenza alle vittime”, patrocinato anche dalla Lidu e dall’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere. Dopo i saluti del presidente del sodalizio rotariano Marco Petrucci, della vice presidente nazionale della Lidu Adele Vairo, tra l’altro socia del Club, e del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere Carlo Grillo, relazioneranno l’avvocato cassazionista Mario Pavone su: “La legislazione per le vittime del reato”, Maurizio Abbate, Presidente Enac, su “Prospettive di reinserimento socio-culturale delle vittime”, la criminologa Maria Giulia Turiello su “Gli sportelli di assistenza per le vittime del reato”, Raffaele Ferraresso, presidente Csin Onlus, su: “Le Associazioni a sostegno delle vittime del reato” e l’avvocato penalista Bernardino Lombardi, socio rotariano, che si soffermerà su: “La tutela delle vittime nel processo penale”.
Modererà l’incontro il socio Vincenzo Domenico Ferraro, avvocato penalista. Al termine seguirà un dibattito in sala. L’appuntamento è per le 20,15 nella Sala Carlo III; l’evento è stato accreditato per il conferimento di tre crediti formativi per gli avvocati.
Venerdì 25 maggio, presso il Teatro Comunale di Caserta, si terrà una manifestazione di solidarietà P2P, unica nel suo genere, un concerto dal titolo “Blackout Comunale, Concerto al buio”, alla sua prima edizione, che rappresenta un’occasione davvero particolare per avvicinarsi alle difficoltà di persone molto speciali, che ogni giorno affrontano impedimenti difficili da “vedere” per chi ha fortuna di “vedere”. La valida iniziativa, che comincerà alle 21.00, è stata promossa, oltre che dal Rotary Luigi Vanvitelli, dai Club Rotary Caserta Reggia e Sessa Aurunca, dall’Inner Wheel Luigi Vanvitelli, in collaborazione con Univoc Ets – Odv ed Uici Ets – Aps e con il patrocinio del Comune di Caserta.

Comunicato Stampa

Share.