Shara si racconta: intervista alla giovane alifana promessa della musica

0

Un bosco pieno di pioppi nella campagna di Totari, frazione di Alife, fa da cornice al videoclip di Ogni giorno, nuovo singolo di Chiara Del Giudice, in arte Shara, giovanissima cantante Alifana.

Dal 4 agosto il suo brano è disponibile su tutti i Digital store, dal 12 agosto è online il suo videoclip, girato da Giuseppe Iadonisi, con la collaborazione della scuola di ballo di Dorelisa Di Caprio e prodotto dalla Carmine Nappi Production.

Le abbiamo fatto qualche domanda.

Perché Shara?

Il mio nome è Chiara Del Giudice, ma ho pensato che fosse importante scegliere un nome d’arte per essere originali, ma volevo qualcosa che non si allontanasse troppo dal mio vero nome. La scelta non è stata facile anche perché questo nome contraddistinguerà la mia musica. Alla fine insieme ai miei genitori e a mia sorella abbiamo scelto Shara e io mi sento davvero rappresentata da questo nome.

Qual è stato il momento in cui hai capito che la musica sarebbe stata la tua strada?

Io canto da quando avevo 5 anni e questa passione me l’ha trasmessa mio padre. Fin da piccola l’ho sempre saputo che avrei cantato, che era quella la mia passione.

C’è qualcuno in particolare a cui devi dire grazie per aver notato le tue doti e per averti spinto a continuare?

Mi sento di ringraziare i miei genitori che mi sostengono sempre, partecipo a tantissimi concorsi e loro sono sempre al mio fianco, a sorreggermi nelle difficoltà e a volte sono davvero tante. A loro va il mio ringraziamento principale.

Cosa rappresenta per te la musica?

Per me la musica rappresenta tutto, veramente tutto. Mi ha aiutato davvero tanto nei momenti difficili perché la musica, una canzone in particolare, può rappresentare il tuo stato d’animo, o può tirarti su di morale.

C’è un cantante in particolare a cui ti ispiri?

Ascolto molto la musica pop americana e britannica, i miei miti sono Ariana Grande e Dua Lipa

Sei autrice della tua canzone, come è nata?

Questa canzone è nata un po’ così, avevo in mente di scrivere qualcosa, ma il giorno in cui mi è venuta in mente non ci stavo pensando, non l’aspettavo. All’improvviso mi è venuto in mente il motivo ed ho pensato Eccolo, è arrivato il motivo della mia canzone! E così ho cercato di focalizzarmi bene sul significato che volevo dare alla canzone. Era Novembre 2019, ho trovato la melodia giusta e poi da Giuseppe Iadonisi abbiamo realizzato la base musicale all’inizio del nuovo anno. A causa del covid abbiamo dovuto interrompere tutto. Appena hanno riaperto abbiamo ultimato la canzone e registrato il videoclip.

Mi piace che la canzone abbia scelto il momento preciso in cui arrivare, così inaspettatamente, come qualcosa che sgorga da dentro, da dove nascono le passioni vere.

Parlaci dei tuoi progetti

Adesso sto frequentando il terzo anno del Liceo Musicale di Piedimonte Matese, dopodiché vorrei andare al Conservatorio per studiare Canto Moderno. Anzi, sicuramente. Poi mi piacerebbe diventare una cantante famosa.

Come ti vedi tra 10 anni?

Bella domanda! Io non so cosa mi riserverà il futuro, ma spero di diventare una cantante famosissima, conosciuta e apprezzata da tutti. Spero che la mia musica piaccia a tutti, di fare concerti con tantissimi fans.

A questo punto ti avrei chiesto, il tuo più grande sogno?

Il mio più grande sogno è proprio questo!

Nella sua voce c’è tanto entusiasmo, soprattutto tanta determinazione: è bello sentire la passione che ci mette. Lei sa bene quello che vuole e corre dritta verso il suo obiettivo, non tentenna, nessun dubbio.

Il canto è la sua strada, lei vuole emozionare, lei vuole che tante, tantissime persone si ritrovino nelle sue parole.

Lei vuole riempire gli stadi e noi le auguriamo che niente e nessuno possa spegnere questa passione!

Biografia

Numerosissimi i concorsi all’attivo, nonostante la sua giovanissima età.

Ha partecipato al Campania Festival di Castellabate rientrando tra i primi 3 classificati per 2 anni di seguito.

Al concorso di Montefredane (AV) si aggiudica il primo posto per 2 anni di fila e il premio miglior interpretazione.

Si classifica ancora prima al concorso di Mirabella Eclano e al concorso di Muro Lucano in Basilicata.

Ha partecipato al concorso Una voce per Sanremo vincendo il primo posto in una delle tappe.

Al concorso di Postiglione (SA) vince il premio Miglior voce.

Partecipa alla FIM di Milano, in gita con il liceo.

Al Caianello’s got talent vince il primo posto, medaglia d’argento invece al concorso You are talent di Alife.

Ha guadagnato la finalissima a Fuoriclasse talent.

Presto la vedremo partecipare su Sky Gold al concorso televisivo Sing, girato a Tivoli.

di Annamaria Tartaglia

 

 

 

Share.