TIRO CON L’ARCO: ANTONIO VOZZA, RIVELAZIONE AI MONDIALI IN ARGENTINA

0

CAPUA – Il casertano quarto nella prova a squadre, nono nella prova mista, fuori nella individuale solo agli ottavi – Altri positivi risultati internazionali in svariate discipline

Antonio Vozza, portacolori dell’Asd Arcieri Campani di Capua, ha chiuso con una soddisfacente prestazione i mondiali giovanili di tiro con l’arco a Rosario in Argentina. Quarto nella prova a squadre con il team azzurro che ha mancato il podio per una manciata di punti, nono nella prova mista in coppia con la Rolando, l’allievo di Anna Borrozzino nella gara individuale non è andato oltre gli ottavi di finale. Tre piazzamenti di buon livello che consolidano il posto in Nazionale di Antonio Vozza, molto apprezzato dal Commissario Tecnico Stefano Carrer. Casertano -abita nella frazione San Clemente- il 15enne tiratore, già campione italiano indoor, studia presso l’Istituto Alberghiero Ferraris di Caserta. Grande entusiasmo nell’associazione, presieduta da Antonio Di Benedetto per questi risultati, che sottolinea: “Sono questi i risultati che ci gratificano e ci consentono di andare avanti nel promuovere questa disciplina sportiva, nonostante il nostro campione non abbia la possibilità di allenarsi al meglio per la mancanza di strutture”.
L’ottima performance di Antonio Vozza completa il felice momento per lo sport giovanile casertano, caratterizzato dall’oro, individuale e a squadre, della schermidrice Sara Kowalczik della Società Giannone di Caserta nel Circuito Europeo Under 17, disputato a Ginevra; dall’argento ai mondiali assoluti di canottaggio, conclusi la settimana scorsa a Sarasota negli Stati Uniti d’America, centrato dal “due senza” pesi leggeri con Alfonso Scalzone, originario di Castel Volturno, pronipote del mitico Angelo “Peppino” Scalzone, oro nel tiro a volo alle Olimpiadi di Monaco; infine l’aversano Luciano Giglio che ha concluso al quarto posto con la nazionale azzurra i Campionati Mondiali di Long Casting svoltisi a Calais in Francia nella specialità “lancio del piombo da 125 grammi”.

Share.