Un carico di giochi e solidarietà: il Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli regala un sorriso ai bambini del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Caserta

0

Una lodevole iniziativa di solidarietà e sensibilità è stata realizzata dal Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli, alla vigilia della Domenica delle Palme che dà inizio alla Settimana Santa Pasquale. Sabato mattina 24 marzo una delegazione del sodalizio composta dal presidente Marco Petrucci con la consorte Erminia Iodice, tra l’altro socia dell’Innerwheel, dal prefetto Gabriella Montanaro e dai soci Silvana Virgilio e Marcello Kivel Mazuy ha regalato un sorriso ai piccoli pazienti dell’Unità Operativa di Pediatria di Caserta, di cui è responsabile il dottor Vincenzo Castaldo, dell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta diretto dal Dottor Nicola Vittorio Ferrante. Hanno portato tanti giocattoli nuovi, di tutti i tipi e per tutte le età, nella colorata ludoteca dove i pazienti trascorrono molto del loro tempo durante il ricovero ospedaliero.
Ad accogliere i rotariani con grande umanità e calore, il personale del reparto tra cui il dottor Antonio Natale e la Caposala dott.ssa Marilena Natale , insime ai piccoli degenti ed alle loro famiglie.
Un’esplosione di gioia e di sorrisi sulle faccine dei bimbi e tanta commozione sui volti degli altri: emozioni sincere davanti a tanti giocattoli, ancora nelle confezioni, disposti sui tavolini della ludoteca, a completa disposizione dei piccoli pazienti: macchinine, camion, elicotteri, puzzle, pupazzetti, mattoncini, carillon e tanti altro ancora.
« Vedere il sorriso dei bambini, di Arianna, Francesco, Luigi, Viviana, Gabriele, Maria, Ludovica, Alessandro e dei loro genitori è stato il dono più grande – ha detto il presidente Petrucci con l’emozione di un bambino visibilmente commosso – i piccoli sono entrati tristi e alla vista dei giocattoli hanno spalancato gli occhi. Sono impazziti dalla gioia! È stato bellissimo!»
Si sono complimentati per la bellissima manifestazione sia il dottor Natale che ha definito il service rotariano encomiabile: «Un plauso va ad Associazioni come questa che ha pensato di regalare un sorriso ai piccoli e mi auguro che possa ripetersi. Il gioco rappresenta un’attività fondamentale per la serenità di un bambino, ancora di più durante un ricovero ospedaliero».
“Abbiamo apprezzato tantissimo l’iniziativa del Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli – ha aggiunto la caposala Papa – un bellissimo gesto di solidariatà verso i malati, soprattutto verso i piccoli pazienti che comunque vivono un momento della vita difficile per il fatto di essere ricoverati nel nostro reparto e sono già traumatizzati. È stato commuovente vederli sorridere davanti a tanti giochi”.

Dal canto loro i rotariani, sottolineando il grande valore morale del service, hanno ringraziato il personale per l’affettuosa accoglienza ed i bimbi per aver fatto vivere loro quest’attimo di felicità: «Donare e vedere il volto dei bimbi cambiare è stata un’esperienza meravigliosa». La socia Silvana Virgilio ha aggiunto:« Essere vicini al mondo dei bimbi ci ha trasmesso la serena gioia di cui noi abbiamo bisogno, donare giochi è stato come ritrovare la parte migliore di noi stessi». I giocattoli saranno a disposizione dei bambini e dei ragazzi nella ludoteca al fine di poter contribuire a rendere meno gravosa la loro degenza.
Hanno presenziato all’evento anche le infermiere Rita Crisci e Caterina Perna e l’OSS Antonietta Dello Stritto. Un grazie particolare va al socio Pietro Ragozzino, tra l’altro socio del Multicedi, che ha permesso l’acquisto a prezzi molto competitivi dei giocattoli per i piccoli pazienti, regalati dal sodalizio casertano.

 

Share.