UN GIOIELLO PER LA VITA ALLA REGGIA DI CASERTA

0

Il Gioiello Contemporaneo come “grido di ribellione” alla Violenza sulla Donna.
Considerato in tempi lontani come “accessorio di completamento”, il gioiello diviene oggi protagonista della scena. Paragonabile ad una forma d’arte itinerante che viaggia a bordo del corpo, il gioiello non è solo parte di una donna, ma del suo essere, del suo modo di vivere la società e la cultura in cui è radicata.
Approda in Campania, Un Gioiello per la Vita, mostra itinerante nata dall’omonimo Jewelry Contest(1° Edizione Progetto Gioiello Comunicazione) da un’idea di Sandra Ercolani e del Comitato di Volontariato Culturale Sinergie di Piacenza. Dopo una serie di soste importanti in Emilia Romagna, la mostra, prosegue il suo percorso a Caserta, nella prestigiosa sede della Reggia, ad opera di una delle Designer selezionate , Carmela Barbato.
Con il Patrocinio morale della Reggia di Caserta, assieme a quello concesso dal Consiglio della Regione Camapania e dal Comune di Caserta, prosegue un percorso artistico iniziato l’8 Marzo nelle Cantine di Palazzo Ghizzoni Nasalli, ad opera di Sandra Ercolani. Una vera e propria campagna per sensibilizzare la società a favore di un tema, come quello della Violenza fisica e psicologica sulla donna. E quale settore artistico, poteva veicolare in modo migliore tale messaggio, se non quello del gioiello.
La mostra, visitabile dal 25 Novembre al 3 Dicembre, nella regale e calda atmosfera della Sala Romanelli, sarà inaugurata,in vista della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne, il giorno 24 Novembre ore 17:00. Per l’occasione saranno presenti Vincenzo Mazzarella (Responsabile Valorizzazione della Reggia di Caserta) , la curatrice e Jewelry Designer Carmela Barbato, con interventi di Sogand Nobahar (Jewelry Designer) e Speciale relatore Cosmo Petrone (Vintage Bijoux Preziosi) socio fondatore dell’Associazione Italiana del Gioiello Moda.
In mostra 20 Opere selezionate da tutta Italia di rara e originale fattura, realizzate con l’esclusivo utilizzo di materiali non convenzionali e quindi non preziosi come da regolamento di Concorso: plastica, raso, pelle, plexiglas, bronzo, vetro, ceramica, rame, PET, stoffa, nylon, pasta di pane.
Opere inedite dove il valore risiede non nella preziosità dei materiali ma nell’idea, nel progetto, nell’ingegnosa creatività e nel messaggio da comunicare: dolore e paura, ma anche riscatto, coraggio, ribellione fisica e psicologica, libertà.

In Mostra
Agnese del Gamba (collana MI MANCHI) , Angela Tonali (collana E POI…LA PRIMAVERA), Carmela Barbato (collana IL FILO ROSSO) menzione “Young Artist “ e 3° posto premio Giuria popolare, Daniela Possenti (guanto decorativo CHIROTECA), Elena De Paoli (collana GABBIE DORATE), Donidelmare di Emily De Vito e Roberto Coppola (collana DORMIENTE), Elena Fantini (ciondolo LIBERTà DEL CUORE) Premio Intervista Preziosa Magazine e 1°Posto Premio Giuria Popolare, Enrica Prazzoli (collana 1.7HzAA), Ernestina Parente (Bracciale LA LUCE E I COLORI DELLE DONNE VINCONO SEMPRE), Frilli Colombo (Ciondolo SUPERFICIE FORATA), Laura Ronchi (Anello DEEP), Lina Di Matteo (Collana LA LACRIMA NEL CUORE), Luzzu Daniela (Collana EVASIONI) Premio Copertina, Lucia Pifano (Collana CUORE DI VETRO) 2° posto Premio Giuria Popolare, Margherita Berselli (Anello CURANDOTI IL PENSIERO), Paolo Maianti (Bracciale BRACCIALE), Serena Pucci (Anello scultura ROSE 2021) Roberta Lazzarato (Anello TRILOGY DELL’ABUSO), Simona Intravaia (Collana LEGA’MI), Sogand Nobahar (Bracciale LA RINASCITA DEL LOTO) Premio Giovani Artisti e Primo Premio.
La realizzazione della mostra è stata resa possibile anche grazie al contributo e sostegno di molte realtà in provincia di Caserta CHE HANNO CREDUTO NELL’INIZIATIVA, quali HITECH COMPUTER GRAPHIC (Trentola Ducenta), TRUPPO & SCHIAVO (Frattamaggiore), MARANO PASTICCERIA (Giugliano), CONSORZIO DI TUTELA DELLA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP (Caserta),AVIS CASERTA, Centro estetico MaRì Style&Beauty(Carinaro), Studio Commerciale Palmiero( Aversa), Fablessy(San Cipriano di Aversa), Smile gel (Aversa), B&B Celeste Room (Caserta), FLYBER, Associazione ADUSBEF.

Share.