“Uniti per Alife”, ieri sera circa 20 Associazioni all’appello. Stasera l’ultimo comizio, domani l’appello al voto

0

ALIFE – Si procede “Uniti per Alife” verso la fine della campagna elettorale per le Amministrative 2018. Incontri a raffica per il candidato sindaco Salvatore Cirioli che stavolta, con una marcia in più, si avvicina spedito come un treno verso l’appuntamento con le urne.

Ieri sera, 6 giugno, è stata la volta delle Associazioni. Circa 20 hanno risposto all’appello. Molto interessanti i momenti di ascolto e di confronto che hanno delineato un quadro molto chiaro della situazione: “La rinascita di Alife deve partire dagli alifani”, come un cittadino stesso ha affermato. Si è parlato ampiamente della realtà associativa alifana. Si è parlato di quanto importanti siano i confini alifani che si andranno a delimitare del neonato Parco Nazionale del Matese; si è parlato di un necessario regolamento per l’uso del campo sportivo di Alife e della necessità di vigilare affinché vi sia il rispetto delle regole; si è parlato dell’importanza della realtà teatrale alifana; si è parlato della ricchezza dei nostri prodotti locali; “la politica deve sostenere queste sinergie, è necessario un coordinamento tra tutte le associazioni di Alife. Bisogna partire dal fare un calendario di eventi, necessario affinché nulla si faccia in concomitanza di altro”. A dichiararlo in riunione il candidato sindaco Salvatore Cirioli. E poi un momento importante è stato dedicato, carte alla mano, alla denuncia al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, datata 2 dicembre 2017, fatta da alcuni membri dell’Associazione “Matese Adventure” che, durante una battuta di pesca sportiva, si sono imbattuti in delle vergognose discariche a cielo aperto tra le sponde del Volturno e il lago della cosiddetta località “Alicava”.

E poi un momento di festa terminato a notte inoltrata. Si sono festeggiate le radici del nostro territorio con la degustazione di alcuni prodotti locali, cipollata in primis. Il tutto accompagnato dalla musica popolare de “I Briganti del Matese” del cui gruppo fa parte un candidato stesso.

Il prossimo, imperdibile appuntamento è fissato per stasera, 7 giugno ore 21:00 Piazza della Liberazione con il vero comizio di chiusura della lista “Uniti per Alife” che farà il suo ultimo appello al voto domani sera, 8 giugno, alle ore 20:00 nella stessa piazza, quella del Municipio che lunedì avrà il suo sindaco.

Share.